martedì, novembre 13, 2007

Ritorno con Timballo!

Come avevo detto, questo è stato un periodo molto impegnativo per me: lavoro, qualche preoccupazione familiare e nuove idee.
Per fortuna le preoccupazioni sono svanite e le nuove idee si sono sviluppate.
Di questo sono molto contenta!
Certo non sono stati momenti di forte creatività culinaria, ma, vi assicuro, in casa si è mangiato!
Quella che voglio proporvi oggi è una ricetta "istituzionale" della mia famiglia.
E'il piatto forte di mia madre, di mia zia e di mia nonna prima di loro! Le grandi donne che mi sono sempre state accanto e dalle quali ho imparato tutte le cose più importanti della mia vita.
E' il piatto principale delle feste, delle riunioni di famiglia, del periodo invernale.
Ed ecco la ricetta:
Timballo
Ingredienti per 4 (o 2 abbondanti)
4 fogli di pasta per lasagna (mia madre storcerà i baffi, ma la pasta all'uovo in casa proprio non ho il tempo di prepararla)
350 gr di carne macinata (la migliore)
250 gr di piselli
1 lt di passata di pomodoro
besciamella q.b.
parmigiano reggiano
1 mozzarella
burro
cipolla
olio e.v.o.
1 bicchiere di vino rosso

Cominciamo con la preparazione della salsa. In una pentola ampia ho fatto rosolare in 2 cucchiai di olio e.v.o. una cipolla rossa tagliata sottile e ho aggiunto la carne macinata. Dopo un paio di minuti ho aggiunto i piselli e un bicchiere di vino rosso. Poi la passata di pomodoro. Ho mescolato e fatto andare per una mezz'ora a fuoco lento, girando di tanto in tanto e aggiustando di sale.
Nel frattempo ho sbollentato velocemente le sfoglie di pasta all'uovo, ho tagliato la mozzarella a cubetti, grattugiato il parmigiano e scaldato la besciamella.
In una teglia ho spalmato una piccola quantità di besciamella e ho disteso un foglio di pasta all'uovo, ho versato la salsa di pomodoro, ho aggiunto la mozzarella a dadini, il parmigiano grattugiato e qualche pezzettino di burro.
Ho sovrapposto un'altra sfoglia di pasta all'uovo e ho continuato con la farcitura fino a terminare tutte le sfoglie.
L'ultima l'ho guarnita con un po' si salsa e un po' di besciamella.
Ho inserito nel forno già caldo a 180° per 30 minuti.
Da leccarsi i baffi!

English Corner here!

12 commenti:

Tulip ha detto...

bentornata!
:)

Saffron ha detto...

Grazie!!!
Un abbraccio!

cuochetta ha detto...

Un ritorno da leccarsi i baffi!
Io questo tipo di paste ripene le ADORO!

Un abbraccio forte e nuova vita per te!

graziella ha detto...

Bentornata! Era proprio tempo che non ti si "sentiva"!
Il timballo naturalmente non può che trovarmi d'accordo!

Excalibur ha detto...

Piango..il timballo..quante volte me l'ha fatto mia madre con la tipica ricetta abruzzese..sigh sob..!

gemma ha detto...

Bentornata!

Saffron ha detto...

Grazie a tutte!!!!
Che piacere ritrovarvi!

Imma ha detto...

Un bel rietro alla grande!!! Bentornata e grazie di questa succulenta ricetta che mi riporta ai profumi di Napoli!

anna ha detto...

Bentornata...baci

JAJO ha detto...

Sono contento che tutti i tasselli stiano andando a posto piano piano :-D
Saranno anni che non mangio un bel timballo: mi hai fatto tornare la voglia !!!! :-D

marcella candido cianchetti ha detto...

buona ricetta

Eva ha detto...

Adoro il timballo in tutte le versioni! Ciao! mi presento sono Eva di In cucina da Eva, ti contatto perché ultimamente pensavo di fare un gruppo e non solo per blogger abruzzesi ho un progetto in mente e mi piacerebbe farne far parte più foodblogger possibili, una specie di rubrica e non solo...se ne vuoi far parte fammi sapere e ti inserisco nel gruppo che ho creato su facebook, altrimenti ne parliamo diversamente aspetto una tua notizia.