giovedì, novembre 23, 2006

A pranzo con Napoleone...

Questa volta ho rubato la ricetta ad un film: N, Io e Napoleone di Paolo Virzì.
Il povero Napoleone, ormai vecchio e stanco si trova in esilio sull'isola d'Elba, dove viene accolto come eroe dalla gente del posto. Una commedia dolce - amara nella quale sarà Massimo Ceccherini, che nel film interpreta l'oste, a proporre questa ricetta.
Confesso: il film non l'ho ancora visto, per ora ho solo letto critiche e recensioni ed è proprio così che ho scoperto la ricetta, gustosa e con ingredienti semplici. La protagonista è la pasta Garofalo, una tra le mie preferite, che ultimamente sta facendo una grande campagna a favore del Cinema
Nel film è l'oste, interpretato da Massimo Ceccherini, a servire il piatto, mentre ieri sera l'ho preparato io.
Ecco cosa occorre:
per 4 persone
400 gr di mezze maniche rigate Garofalo
200 gr di broccoli
200 gr di salsiccia
100 gr di pecorino romano grattugiato
aglio
peperoncino
olio e.v.o.
sale
Dopo aver lavato i broccoli, lessateli in acqua salata bollente. Nello stesso tempo versate un filo d'olio in una padella, inserite uno spicchio d'aglio e la salsiccia a pezzetti. A metà cottura scolate i broccoli e aggiungeteli alla salsiccia dove continueranno la cottura. Conservate l'acqua di cottura dei broccoli e cuocetevi le mezze maniche. Dopo averle scolate aggiungetele alla padella con le salsicce e i broccoli e fatele saltare.
Servitele con una spolverata di pecorino romano.

English Corner: A Dinner with Napoleone
This time I stole this recipe from an italian film:N, Io e Napoleone by Paolo Virzì. The film is a comedy about the Napoleone's exile in Elba Island. He arrives as a hero. The people welcome him except a teacher that hates and secretely wants to kill him. So the teacher accepts to become Napoleone's secretary and discovers that the hero is only an old, lonely and tired man. There is an international cast with Monica Bellucci, Daniel Auteil and Massimo Ceccherini, the cook author of this recipe.
Actually I haven't seen the film but I read reviews in many magazines where I found this recipe.The main ingredient is pasta Garofalo, a very good italian brand. The recipe is quite simple and tasty. Yesterday I made this pasta, but I wasn't with Napoleone....better, I was with my boyfriend!
For 4 servings:
400 gr of mezze maniche Garofalo
200 gr of broccoli
200 gr of sausages
100 gr of grated pecorino cheese
grounded hot chilli pepper
1 coloves of garlic
extravirgin olive oil, salt
Cook broccoli in boiling and salted water. Meanwhile in a large pan pour a tablespoon of oil and add a garlic clove and 200 gr of cutted sausages. Add also broccoli and continue to cook. In a pot cook pasta, insert it in the pan with broccoli and sausage. Dress with some grated Pecorino cheese.

13 commenti:

apprendistacuoca ha detto...

che profuuuuumoooo!!annoto con piacere questa ricetta anche perchè la mia dispesnsa abbonda di pasta garofalo!
baci

Francesca ha detto...

questa pasta ha un aspetto traboccante di golosità. Io già ho fame:) IO con la pasta garafalo però non mi sono trovata troppo bene, mi risulta sempre duretta. Dici che devo ritentare?baciba

FreyaE ha detto...

Simona,
I will definately make this recipe! I love pasta!! Thanks for the hint about the Puttanesca, I have amended it!!
Freya x

LaCuocaRossa ha detto...

lo sai che la pasta garofalo fa anche dei formati per bambini dai 6 mesi troppo carini e con un ricettario annesso per piccoli gourmet che non ha nulla da invidiare alle ricette che postiamo noi "grandi"???

Saffron ha detto...

Delizia:
devi avere proprio una bella dispensa!
Francesca: anch'io a volte ho avuto questo problema della durezza. Ora la cuocio a fiamma davvero bassa dopo l'ebollizione e viene bene! Baciotti
Freya:
don't worry, there is always a bit of confusion between italy and spain! You're teaching me so many things!!!
Cuoca Rossa:
...l'ho comprata la pasta Garofalo per bambini. Mi piace la pasta piccolina!!

Elisa ha detto...

Brava, brava, brava:

il primo perche' questa pasta, nella sua estrema semplicita', mi sa di molto goloso e poi e` un piatto unico!

il secondo perche' hai colto l'interconnessione cucina-cinema, tema a me molto caro, amandoli entrambi.

il terzo perche' la Garofalo e` anche una delel mie preferite, trafilata al bronzo, essiccazione lenta e tenuta di cottura perfetta (io dopo l'ebollizione la lascio andare a fiamma alta e la porto a quello che io ritengo essere il punto di cottura giusto...mai rispettato quelli sulla busta :))

P.S. ho appena mangiato dei fusilli bucati conditi con verdurine varie (appena tre etti :)

cannella ha detto...

Napoleone all'isola d'Elba era già afflitto dalla sua mitica acidità di stomaco...che dici, gli diamo broccoli, salsiccia e verza tutte insieme e non arriva nemmeno a Sant'Elena!!! ;-)))
Piatto succulentissimo, a Napoleone bene non farebbe, ma è un'idea in più per smaltire le mie salsicce, grazie!

graziella ha detto...

Gnamm, gnamm!
Che delizia!
Ma come si fa a rinunciare alla pasta?
Mai e poi mai!

FreyaE ha detto...

And you're teaching me things too, including a lot of Italian!
Have a fantastic weekend!
Love, Freya xx
p.s. Do you like the film with Rupert Everett, Dellamorta Dellamore? It's one of my favourite films ever!

gattina ha detto...

I think I can finish all the pasta in your frying pan, fantastic!
Happy belated birthday Saffron!
xoxo

Saffron ha detto...

Elisa:
3 etti? mangiona!!!;) una bacione!
Cannella:
povero Napoleone..volevano dargli la mazata finale!
Graziella:
non si può rinunciare alla pasta, anche perchè possiamo farla in così tanti modi!
Freya:
I love Rupert Everett! In this film is so gorgeous!!
Gattina:
thank you for remembering my birthday! It was a big pleasure meet you here in Rome!

adelina ha detto...

se vai sul mio blog, tra i link trovi "cucina cinema". Loro raccolgono ricette tratte da film.
E' simpatico, potresti inviargliela.
:-)

Saffron ha detto...

Ciao Adelina, Benvenuta!
Grazie del suggerimento ;)