giovedì, giugno 08, 2006

Vedi Napoli e poi...Ischia

Io e Pepper ci siamo concessi una piccola vacanza in Campania.
Era tanto che volevamo andare a Napoli e alla fine siamo partiti. Mi ha colpito la particolarità di questa città che è data dalla solarità e dalla spontaneità delle persone.
Suggestivi i vicoli di San Gregorio Armeno con i negozi di artigianato e i presepi pronti tutto l'anno!

E poi il mare, Castel dell'Ovo, Mergellina, Chiaia, il Maschio Angioino ed il Vesuvio!





Non poteva mancare la pizza,che abbiamo letteralmente "sbranato"al Trianon nel quartirere Spaccanapoli, mi viene l'acquolina in bocca solo a ripensarci!


Seconda tappa: Ischia, per l'esattezza Forio.
Visita alla Chiesa del Soccorso che guarda sul mare e poi pomeriggio ai Giardini della Mortella.
Un vero trionfo di piante di ogni genere curate in maniera eccellente tanto da essere uno dei giardini più premiati al mondo.


E poi una cenetta a Sant'Angelo per gustare il coniglio all'Ischitana.


9 commenti:

Saffron ha detto...

Non capisco perchè il preview mi fa vedere una cosa e poi sul blog tutto appare differente!Help!

Francesca ha detto...

che gita saffron! pensa che non sono mai stata a Napoli....che vergogna! Ischia sì, più volte ma da piccola, pochi ricordi, da ritornarci al volo! Volevo prenotare un finesettimana a capri per conoscerla ma non sono riuscita atrovare un posto ad un hotel che mi hanno consigliato uff!
Scusa lo sfogo:)
Bei posti e ottimo cibo, complimenti per la scelta

Saffron ha detto...

...neanche io ero mai stata a Napoli!!

Orchidea ha detto...

A Napoli sono stata solo un giorno di passaggio per andare a Pompei. Pompei mi è piaciuta tantissimo e il poco che ho visto di Napoli... piazza Plebiscito, lungo mare di sera con il Vesuvio sullo sfondo... bellissima! Mi piacerebe tornare e anche andare ad Ischia, qui non ci sono mai stata... chissà che bella!
Ciao.

cat ha detto...

nooo i giardini della mortella! che invidiona, è da un secolo che voglio visitarli ma ischia e lontana assaje, saluti golosi cat

Saffron ha detto...

eh sì...i giardini della Mortella sono incredibili! Ci sono piante che non avevo neanche mai visto!La cascata del coccodrillo, il tempio Tai.
Con la bella stagione ci fanno anche dei fantastici concerti di musica classica!..Devi andare CAT!

Clamor ha detto...

Napoli é un vero e proprio gioiello, mi hai ricordato l'ultima visita fatta a Dicembre, e la scoperta di vicoli e piccoli tesori...Una mia amica locale mi ha fatto scoprire bontà e angoli d'arte come quello del Cristo Velato...Dovrò tornarci presto anche solo per continuare la "sfida" tra frolla e riccia... :)

Dina e Luisa (la gemellina) ha detto...

Ciao Simona,ho coinvolto anche Luisa nel visitare il tuo blog,non ci crederai ma le e' piaciuto talmente tanto che ha preso l'indirizzo!"Sei forte!"
Ora sono io che ti scrivo (Luisa):complimenti per le ricette ma essendo negata per la cucina mi limitero' a provare il tuo frullatone, e' proprio adatto per dare la carica in questo periodo.Anch'io trovo la danza irlandese divertente!Ti salutiamo e alla prossima.Baci Dina e Luisa.

Saffron ha detto...

Carissime Dina e Luisa,
che bella sorpresa!
Un bacio grande!